L’oroscopo sincero della settimana
(come va dal 29 aprile al 5 maggio)

Lo so, mi son perso una settimana, non leggetemi con quella faccia arrabbiata. Va bene tutto, ma non è che sono qui al vostro servizio. C’era Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile, il ponte… Anzi, ringraziate che nonostante il Primo Maggio in vista io sia qui a riproporvi le disgrazie che vi aspettano. Perché, a differenza mia, le stelle non perdono un colpo e non si smentiscono mai.

 

Ariete
(21 marzo-20 aprile)

I pianeti continuano a darvela calda e vi tengono lontani da rotture di palle e incertezze. Vi sentite forti, sicuri di voi stessi. Fate bene, perché ogni tanto è la convinzione a fare la differenza. Cercate di sfruttare le occasioni che vi si presenteranno in questi giorni: in autunno potreste raccoglierne i frutti o vivere di rimpianti.

 

Toro
(21 aprile-20 maggio)

Devo ammettere che non mi aspettavo uno spirito così combattivo da parte di voi Toro. Dopo settimane non certo brillantissime, avete tenuto botta e ora, lentamente ma con costanza, state provando a risalire la china. In tal senso, le stelle un minimo vi aiutano. Non certo dandovi una mano, ma quantomeno evitandovi fastidiosi contrattempi. Insistete, siate testardi (cosa che vi viene particolarmente facile) e vedrete che qualcosa migliorerà. Ovviamente non tutto, ma va be’.

 

Gemelli
(21 maggio-21 giugno)

Giove si è piazzato tra voi e le gioie e non potete farci nulla. Le cose non girano come vorreste, vi sentite dei Calimero e ne avete ben donde. Purtroppo per voi, avete le mani legate: vi tocca sopportare. Allargate le spalle e portate il peso della vita.

 

Cancro
(22 giugno-22 luglio)

Avete un carattere veramente difficile, e certo il momento non aiuta a strapparvi un sorriso. Basta un nonnulla per farvi scattare, siete più tesi di Allegri quando si trova faccia a faccia con Adani (se non siete dei calciofili, vi consiglio di cercarvi il video dello scontro di sabato sera. Delizioso). La cosa migliore da fare, in questi casi, è abbassare la testa e camminare, cercando di non dare peso a ciò che vi succede attorno. Siete già voi un peso per la società.

 

Leone
(23 luglio-22 agosto)

Ormai è da gennaio che vi dico che questo è il vostro anno, e il cielo non fa che confermare di settimana in settimana. Qualche piccola caduta non può certo cancellare quanto di buono state facendo, costruendovi delle solide basi per l’inverno che verrà. Siete convinti e convincenti, oltre che affascinanti; l’amore è con voi. Insomma, siete odiosi.

 

Vergine
(23 agosto-22 settembre)

Fino a metà settimana, tutto vi sembrerà uguale a sempre: una merda. E invece… E invece qualcosa vi svolterà la settimana. Lo so, non mi credete, ma giuro che le stelle dicono così. Abbiate fiducia, se non in me, almeno negli astri. Loro, a differenza mia, sono gente rispettabile.

 

Bilancia
(23 settembre-22 ottobre)

Pensate a un pianeta. Fatto? Bene, sappiate che è contro di voi. Sì, pure quelli che certamente esistono e di cui ancora non conosciamo l’esistenza. Niente da fare ragazzi della Bilancia, sarà una settimana di merda.

 

Scorpione
(23 ottobre-21 novembre)

Voi Scorpione mi mandate ai matti. Vi lamentate sempre di qualcosa, ma poi è proprio quel qualcosa ciò che cercate. La verità è che non vi piace stare tranquilli, voi schifate la serenità. E sapete la cosa buona? Anche la serenità, in ‘sti giorni, schifa voi. Contenti adesso?

 

Sagittario
(22 novembre-20 dicembre)

Siete in quella fase detta “del Re Mida”: qualunque cosa tocchiate si trasforma in oro. Le difficoltà di un mesetto fa sembrano lontanissime, e se ancora ne sentite le scorie è soltanto un fastidio che passerà a breve. Sorridete, perché se non la fate voi non vediamo quale altro segno possa farlo sinceramente.

 

Capricorno
(21 dicembre-19 gennaio)

Siete tormentati, capirvi è più complicato che seguire la trama di Beautiful. Vi create problemi anche là dove non ne esistono e vi fate paranoie che, francamente, l’unica risposta che meriterebbero sarebbero due sberle per farvi tornare alla realtà. In realtà il problema, più che vostro, è di chi vi circonda. Vi chiediamo un favore: invece che parlare a vanvera, tacete.

 

Acquario
(20 gennaio-18 febbraio)

La diplomazia non è certo il vostro forte e, dato che è primavera, siete in piena fase di pulizia della vostra vita. Addio al superfluo e ai pesi che vi portate dietro da un po’, avete deciso di fare piazza pulita. State sempre attenti, però, a non buttare via cose e persone che tra un po’ potrebbero mancarvi…

 

Pesci
(19 febbraio-20 marzo)

Mamma mia che peso al cuore che siete, cari Pesci. Insoddisfatti e di cattivo umore, riuscite a far girare le palle un po’ a tutti. Il fatto è che voi sapete benissimo qual è il problema, ma non avete il coraggio di affrontarlo. Tenete tutto dentro e alla fine esplodete. Fate pure, ma lontano da noi. Sciò!

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.