L’oroscopo sincero della settimana
(come andrà dal 6 al 12 maggio)

Ogni settimana c’è qualcuno che scrive in Redazione e chiede come sia possibile che il mio oroscopo sia sempre così… negativo. Negativo? Ma quale negativo, io sono sincero, lo dice pure il titolo della rubrica! La verità è che siamo stati abituati, per anni e anni, a pensare all’oroscopo come a una forma di zuccherino in grado di addolcirci la pillola. Anzi, la supposta. La vita è questo: una supposta. Arriva lì, con il suo carico di eventi, quando meno te lo aspetti. L’oroscopo non deve addolcire un bel niente, deve solo preparare, fare in modo che la supposta non ci trovi a chiappe strette. Fuor di metafora (quanta poesia, eh?), io cerco soltanto di prepararvi al peggio. Che se poi non arriva, tanto meglio per voi. Ma prima o poi arriva, sempre. E allora tanto vale essere pronti, no?

 

Ariete
(21 marzo-20 aprile)

Vi siete un po’ seduti sugli allori. Queste settimane le stelle non vi hanno tirato colpi mancini e la cosa vi ha tranquillizzati. Un po’ troppo, però. Dovete darvi da fare, perché non sarà sempre così. Questi giorni, ad esempio, saranno forieri di cosa nuove per chi ha saputo tenersi in movimento mentale, mentre nasconderanno insidie per i pigri. La morale è che è sempre meglio muovere le chiappe, oltre che gli ingranaggi del cervello.

 

Toro
(21 aprile-20 maggio)

Sebbene la primavera meteorologica tardi a venire, voi Toro avete dalla vostra sia Mercurio che il Sole, quindi in realtà siete nel bel mezzo della stagione della rinascita. Le cose stanno cambiando, ve ne rendete conto, e dentro di voi avete le giuste energie per seguire la corrente: fatelo.

 

Gemelli
(21 maggio-21 giugno)

Giove resta sempre lì, in mezzo alle palle a dare fastidio, eppure le stelle raccontano di cose buone per voi Gemelli. Qualche difficoltà c’è, è indubbio, ma ci siete anche abituati ormai. E si tratta davvero di piccole cose. Avete tutte le capacità e le forze per affrontarle, uscirne vincitori e guardare con ottimismo al futuro immediato. Immediato eh, non spingetevi troppo in là.

 

Cancro
(22 giugno-22 luglio)

Dovete soltanto vincere un po’ di paura e la tanta pigrizia, conseguenze di un Saturno contro che si conferma un gran rompipalle. Ma una volta percorso questo tratto di salita, vi aspettano belle novità. La settimana, da mercoledì, potrebbe essere in discesa. Ma prima di tutto dipende da voi.

 

Leone
(23 luglio-22 agosto)

Ammetto che dopo aver passato tante settimane a dirvi quanto siete belli, fortunati e fighi, un po’ di godimento c’è, cari Leone, nel preannunciarvi una settimana storta. Giove resta dalla vostra, quindi niente di particolare, ma vi troverete a dover lottare battaglie che fino a oggi avete cautamente scansato. È il momento di imbracciare le armi, anche se non ne avete voglia.

 

Vergine
(23 agosto-22 settembre)

Lo dico? Lo dico: dopo tanta merda, qualche gioia. Sì cari Vergine, finalmente le stelle vi dicono bene. Sono un po’ spiazzato anche io, quindi non saprei proprio dirvi cosa aspettarvi, ma posso dire con assoluta certezza che i prossimi giorni saranno soleggiati sulle vostre vite. Il che non mi pare affatto poco…

 

Bilancia
(23 settembre-22 ottobre)

Dopo la scorsa settimana, vi andrebbe bene qualsiasi cosa. E allora potete stare tranquilli: i prossimi giorni non saranno peggiori di quelli appena passati. Anzi, un pochino meglio. Niente di che, ma è meglio accontentarsi.

 

Scorpione
(23 ottobre-21 novembre)

Vi lamentate, ma non fate. Avete spesso paura di qualcosa o di qualcuno e così aspettate sempre che siano gli altri a fare il primo passo. Ma non vanno così le cose, cari Scorpione. Tocca osare, nella vita. Tocca prendere il toro per le palle e fare in modo che gli enigmi si risolvano. Per questo sarà una settimana complicata: dovrete decidere se continuare ad autoflagellarvi i neuroni o cercare una risposta/soluzione. Questa è la priorità, al momento.

 

Sagittario
(22 novembre-20 dicembre)

La Luna contro crea più di un fastidio. Il tocco magico di qualche giorno fa è scomparso (non è che poteva durare in eterno…) e ora vi trovate nuovamente nella situazione di tutti quanti: ‘na faticaccia. Armatevi di santa pazienza e iniziate la vostra lotta quotidiana, c’è tanto da fare.

 

Capricorno
(21 dicembre-19 gennaio)

Non è che siccome avete tanta energia dovete per forza sprecarla in attività inutili. Eppure è ciò che state facendo. Ora, io capisco che la lucidità non sia il vostro forte, ma provate per una volta a focalizzarvi su un obiettivo e concentrarvi soltanto su quello. Vedrete che le cose cambiano da così a così.

 

Acquario
(20 gennaio-18 febbraio)

Siete polemici, annoiati, svogliati. Vi sentite vittime di un qualcosa, peccato che neppure voi sappiate bene cosa. Insomma, sarà una settimana di merda e farete passare brutti giorni anche a chi vi sta attorno. Che gioia, eh?

 

Pesci
(19 febbraio-20 marzo)

Il vostro segno non mente: siete sguscianti come delle anguille e pungenti come dei ricci di mare. Il malumore dei giorni scorsi si è un po’ attenuato, ma restano gli strascichi difficili da digerire. Sarà una settimana di passaggio, in cui cercherete di ricostruire ciò che voi stessi avete distrutto. Il tutto, come sempre, cercando di evitare le rotture di palle, ma con scarsi risultati.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.