L’oroscopo sincero della settimana
(come andrà dall’1 al 7 luglio)

Lo so, lo so: sono in ritardo di un giorno. Mea culpa. Mi sono fatto un fine settimana al mare e ho avuto alcuni problemi al rientro. O meglio, non avevo la minima intenzione di passare la domenica notte in coda, pertanto ho deciso di tornare lunedì. In altre parole, ho cazzeggiato. Ne avrò diritto pure io, no? Ma ora sono qui, ho consultato il Cielo e son pronto a dirvi tutto quello che non vorreste sapere sulla settimana appena cominciata. Perché sappiate che le stelle son pronte a rendere ancora più insopportabile questa canicola estiva.

 

Ariete
(21 marzo-20 aprile)

E partiamo subito col botto, dunque: cari Ariete, il premio “settimana di merda” è tutto vostro! Dal lavoro arrivano soltanto cazzi e in amore siete più sfigati di Paperoga, quindi non aspettatevi nessuna gioia in questi giorni. Tirate avanti e sperate che, con l’avanzare di luglio, le cose migliorino. Anche se chi vive sperando, muore… Va be’, lo sapete.

 

Toro
(21 aprile-20 maggio)

Non sapevo i Toro andassero a caccia. Che foste testardi sì, è risaputo, ma a quanto pare il caldo risveglia in voi istinti primordiali e dunque eccovi qua a vagare per città, lidi e paeselli di montagna alla ricerca dell’anima gemella (ma non siete schizzinosi, accettate anche partner che non siano per la vita). Be’, bravi. Uomini o donne che siate, le stelle dicono che vi butta bene. Attenti alle corna, però.

 

Gemelli
(21 maggio-21 giugno)

Ora sì che vi riconosco. Lenti, pacati, bradipeschi. Non faceva per voi tutto l’entusiasmo dei giorni passati, vero? Siete stanchi, infatti. Ma tranquilli, Venere è con voi. Dal canto suo, c’è la Luna a mettervi i bastoni fra le ruote. E attenti, perché il nostro satellite ha la particolare capacità di farci spesso dire cose senza un precedente filtraggio del cervello. In altre parole, state attenti a come usate la lingua: taglia e fa male.

 

Cancro
(22 giugno-22 luglio)

Sentite, io capisco che la primavera sia stata una merda e che ora abbiate paura anche della vostra ombra, però svegliatevi un po’ fuori, su. Venere è con voi, il che vuol dire che è il momento buono per buttarvi a pesce in quel che il mondo vi offre. Uscite, girate, vagate, provate, osate. Se poi va male, amen, cosa c’avete da perdere? Se invece va bene, sappiate che io adoro i regali costosi. L’indirizzo è quello della Redazione di BergamoPost: via Tasso 58, Bergamo, 24121.

 

Leone
(23 luglio-22 agosto)

Aaaaaaaaaaaaaaa! Non vi sopporto più, giuro. Ma a che Santi vi siete rivolti? Che magheggio avete fatto? Niente, tutto lindo e perfetto per voi Leone. Amore, lavoro, salute: nulla che vi giri storto. Paolo Fox sostiene addirittura che sia il momento giusto da sfruttare nel caso vogliate figli. Quindi, se state insieme a un Leone, sappiate che è il momento giusto per scappare.

 

Vergine
(23 agosto-22 settembre)

La vostra fase attendista sta per concludersi. Todo cambia, e l’estate sta portando con sé un nuovo vento per voi Vergine. Entro la fine della stagione, infatti, è probabile che vi si presentino opportunità che dovrete cogliere al volo se vorrete dare una sterzata alla vostra vita. Per il resto, potete stare abbastanza tranquilli. Abbastanza ho detto, non totalmente.

 

Bilancia
(23 settembre-22 ottobre)

Vorrei proprio sapere cosa vi siete messi in testa. Voi, segno insulso e privo di ogni qualsivoglia forma di carisma, all’improvviso avete deciso di fare i comandini. No no, non si fa mica così. Le stelle mica vi ascoltano, cari Bilancia. Le stelle vi conoscono, vi assecondano e quando meno ve lo aspettate ve lo mettono nel didietro. Io vi avviso, se continuate a guardare la pagliuzza nell’occhio altrui, la trave tra i glutei potrebbe arrivare inesorabile. Datevi una calma e tornate nelle vostra mediocrità quindi, lo dico per voi.

 

Scorpione
(23 ottobre-21 novembre)

Lo sapevo: non vi si può lasciare soli un attimo che combinate qualche casino. Presente la storia della rana e dello scorpione che devono attraversare il fiume? Se non la sapete, esiste Google. Se la sapete, capite di che sto parlando. Non riuscite a non pungere e finite per farvi del male da soli. Vi svelo un segreto: quando si dice che il tempo cura tutte le ferite, è una gran cazzata; però è pure la verità. Non potete pretendere che, in poco tempo, tutti passi, i giramenti di palle delle ultime settimane siano messi in un cassetto e via. Dovete accettare di dovervi confrontare con essi. Le stelle vi aiuteranno, ma siate coraggiosi e meno orgogliosi.

 

Sagittario
(22 novembre-20 dicembre)

Confermo: ottimo periodo per voi Sagittario. Oltre a Venere, si son schierati con voi pure Marte e Giove, il che vuol dire che in amore potete andar tranquilli e a botta sicura, ma anche sul lavoro e in famiglia tutto filerà liscio. Insomma, vi state pericolosamente avvicinando allo stato di pace dei sensi dei Leone. Il che certo non vi rende più simpatici ai miei occhi.

 

Capricorno
(21 dicembre-19 gennaio)

Com’è? Come è andata la settimana di merda? Pensavate peggio? Ecco, sarà per questo che le stelle han deciso di rincarare la dose. Periodaccio per i Capricorno. Fossi in voi, aspetterei ad andare in vacanza: meglio soffrire nel caldo della città che rovinarsi gli unici giorni dell’anno sotto l’ombrellone.

 

Acquario
(20 gennaio-18 febbraio)

Ve lo dico quasi con affetto: la storia degli sfigati che improvvisamente diventano dei vincenti è buona giusto per le commediole americane e le canzoni di Max Pezzali. Nella realtà, gli sfigati restano tali e i vincenti si guardano bene dallo spartire il proprio spazio-tempo insieme a loro. Ve ne state rendendo conto, immagino. E dev’essere per questo che siete così fastidiosamente ansiosi. Ma certo il mostrarsi nevrotici e instabili non aiuterà la vostra vita sociale. Quindi cercate di darvi una calmata.

 

Pesci
(19 febbraio-20 marzo)

Devo farvi i complimenti. Francamente, non mi aspettavo che le stelle avrebbero premiato proprio voi, così anonimi e insapori. Invece… Per qualche assurdo motivo, questa settimana è vostra, cari Pesci. A patto, ovviamente, che accettiate di prendere in mano le redini della situazione. Lasciate stare la testa e giocate d’istinto, siate passionali, seguite la pancia e non il cervello per una volta. Certo, è un rischio, ma secondo me vi potrebbe andare bene.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.