L’oroscopo sincero della settimana
(come andrà dall’11 al 17 febbraio)

Rieccomi, cari oroscopo-dipendenti. Mi sono preso una settimana di pausa per godermi in santa pace il Festival di Sanremo, o meglio, le polemiche del Festival. Io ci sguazzo nelle polemiche, mi nutro del nulla che assurge a mainstream, di scontri twittaroli tra fan di Ultimo e indomiti seguaci di Loredana Bertè. Neppure gli astri avrebbero potuto prevedere un nulla più cosmico delle discussioni che stanno seguendo questa sessantanovesima edizione della kermesse. Che meraviglia. Ma purtroppo tutto è finito: Salvini parlerà ancora un paio di giorni di Mahmood e giuria popolare, Ultimo farà ancora un paio di stories in cui spiega perché lui dovrebbe essere considerato il nuovo Freddy Mercury e le case discografiche si fregheranno le mani nella speranza che tutto questo frutterà loro milioni sonanti. Per il resto, l’oblio. E, naturalmente, il nostro oroscopo sincero della settimana.

 

Ariete
(21 marzo-20 aprile)

Testardi come dei muli, voi Ariete. Vi incaponite su qualcosa e non c’è nulla che vi possa distrarre da quell’obiettivo. Peccato che, una volta raggiunto (perché, tendenzialmente, ce la fate pure a raggiungerlo), vi accorgiate che in realtà non ve ne fregava poi tanto di arrivarci. La vostra vita è dunque una perenne rincorsa a qualcosa in più. Vi agitate, sbattete il capoccione contro il muro, rompete le palle a mezzo mondo, ma per cosa poi? Datevi una calmata. Questi giorni, tanto, non vi serviranno a granché. Provate a rilassarvi un po’.

 

Toro
(21 aprile-20 maggio)

Avete vissuto momenti peggiori, in fin dei conti. Le cose filano via lisce, riuscite a concentrarvi su ciò che state facendo. Che poi sia qualcosa di inutile, questo poco importa. Non avendo voi un’ambizione smisurata, vi va bene anche così. Contenti voi…

 

Gemelli
(21 maggio-21 giugno)

Il vostro “io” è più movimentato degli ultimi Consigli dei ministri. Siete talmente scassa balle che riuscite anche a litigare con voi stessi. Uscite da un gennaio complicato e riuscite a complicarvi anche questo avvio di febbraio. Complimenti, non era una cosa facile. Piccola postilla: a San Valentino, lasciate perdere le sorprese.

 

Cancro
(22 giugno-22 luglio)

Con voi Cancro parlerò d’amore. Sì, perché in fondo siete un segno romantico (in fondo in fondo, quando si raschia il fondo del barile proprio). Ecco, sappiate allora che è meglio lasciar perdere. Fate finta di dimenticarvi di San Valentino se siete accoppiati, fate finta di essere asessuati se invece andate in cerca della vostra metà. Non è roba da questa settimana astrale. Statevene soli e il mondo vi ringrazierà.

 

Leone
(23 luglio-22 agosto)

Il 2019 è iniziato bene per voi Leone e continuerà su questa falsariga. Per ora nessuna sconvolgente novità, ma avete tanta energia in corpo e, più che dei leoni, parete della cavallette che zompettano di qua e di là per il mondo. Il rischio è uno soltanto: disperdere questa energia in attività inutili. Attenzione quindi.

 

Vergine
(23 agosto-22 settembre)

Ci avevo preso l’abitudine, a portarvi cattive notizie. Invece, cari Vergine, le cose sembrano tendere al sereno. Niente di trascendentale eh, però almeno non il solito schifo a cui vi eravate tristemente abituati. Durerà a lungo questa fase? Chi lo sa, forse sì forse no. Non fatevi troppe domande e godetevela, finché dura.

 

Bilancia
(23 settembre-22 ottobre)

Siete la mediocrità dell’astrologia. Il vostro cosmo è così noioso che, in confronto, una fiction con Beppe Fiorello meriterebbe l’Oscar. Niente, che vi devo dire: tutto scorre nel letto della vostra esistenza, senza rapide improvvise o dighe. Se è un bene o un male, decidetelo voi. Vi avviso: forse le cose cambieranno a marzo.

 

Scorpione
(23 ottobre-21 novembre)

E finalmente, cari Scorpione, anche voi avrete una bella settimana di merda. È la democrazia, non potete cavarvela sempre. Non essendo molto abituati, sarete (manco a dirlo) nervosi. E siccome avete un caratteraccio, la cosa si ripercuoterà su chi vi sta attorno. Intrattabili e fastidiosi come una mosca quando si cerca di dormire, meglio starvi alla larga. Se riuscite a farlo anche voi da voi stessi, tanto di cappello.

 

Sagittario
(22 novembre-20 dicembre)

La via di mezzo, il grigiume più totale. Non sarà una settimana positiva, ma neppure negativa. Non sarete carichi a pallettoni, ma neppure spenti come un condizionatore in inverno. Siete in attesa di giorni migliori, ma tirate il fiato per esservi lasciati alle spalle quelli peggiori. La cara vecchia Democrazia cristiana vi fa un baffo, a voi Sagittario.

 

Capricorno
(21 dicembre-19 gennaio)

Venere e Mercurio sono dalla vostra e vi introducono a una settimana positiva. A lavoro tutto scorrerà per il meglio e anche in amore vi toglierete delle soddisfazioni. Siete particolarmente carichi e positivi (cosa strana, per voi). Cercate di seminare bene, che arriveranno anche tempi di magra.

 

Acquario
(20 gennaio-18 febbraio)

Alti e bassi, ma soprattutto bassi. Molti bassi. Siete stanchi e irrequiete, annoiati e sul depresso andante. Piangerete un po’ (se siete donne, no, non è il ciclo), ma non per amore, che resta una delle poche gioie della vostra vita (il che, lasciatemelo dire, non è poco). Insomma, vi tocca stringere i denti e scalare ‘sto Everest emotivo.

 

Pesci
(19 febbraio-20 marzo)

Mettiamola così: voi siete Mahmood e il mondo è Ultimo. Tutti vi davano per spacciati, voi gliela mettete nel di dietro. Non male, no?

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.