L’oroscopo sincero della settimana
(dal 30 settembre al 6 ottobre)

Non ci volevo credere, davvero. Eppure è successo: qualcuno mi ha scritto per sapere se il Governo radical-populista, un po’ grillino e un po’ piddino (pure la politica s’è fatta fluida, che tempi grami), aumenterà o meno l’Iva. Con tutto il rispetto per i lettori, che provano una tal insensata stima nei miei confronti da pormi domanda tanto “alte”, ma che cacchio volete che ne sappia? Io mi limito a guardare il Cielo e dirvi cosa racconta. E vi assicuro che è una cosa molto più semplice che prevedere come andranno le cose in quel di Roma da qui a tre giorni. Quindi, cari miei, mettetevi l’anima in pace: se aumenteranno l’Iva o meno non ve lo so dire, ma posso dirvi che, tendenzialmente, tutto andrà a scatafascio. E buon oroscopo sincero.

 

Ariete
(21 marzo-20 aprile)

Più che degli esseri umani, sembrate delle tartarughe: siete lenti, ma soprattutto avete paura pure della vostra ombra e così vi rintanate nel guscio, come se quello possa salvarvi dal bulldozer che, prima o poi, vi schiaccerà. Quando, chiedete? Troppo facile, mica ve lo dico. Ma prima o poi arriverà.

 

Toro
(21 aprile-20 maggio)

Recentemente avevate gli ormoni iperattivi. Cosa che, sinceramente, un po’ vi ho invidiato. Ma ora tutta quella vitalità pare essere sparita e siete tornati a guardare il mondo con lo stesso sguardo con cui Greta guarda Trump. Siete incazzati, ma non sapete bene per cosa; nervosi, ma non sapete bene perché. I fiori di Bach potrebbero essere una soluzione temporanea, fatene buon uso.

 

Gemelli
(21 maggio-21 giugno)

Ammetto che non mi aspettavo una tal continuità di stelle positive nel vostro Cielo, cari Gemelli. Invece pare proprio che qualcuno, lassù, vi voglia bene. E così le cose buone dei giorni scorsi si protraggono, regalandovi piccole e inattese gioie quotidiane. Piccole, lo sottolineo. Ma rispetto al nulla cosmico abituale, tutto fa brodo.

 

Cancro
(22 giugno-22 luglio)

La scorsa settimana vi lamentavate perché nessuno vi cagava, questa invece sarà una settimana dura per le intromissioni altrui. Soprattutto di mamma e papà, che proprio non capiscono la vostra malsana passione per i programmi di Maria De Filippi, per gli hambuerger vegani e per i manga giapponesi. Ovviamente noi stiamo dalla parte dei vostri genitori: crescere, in fondo, non fa così schifo eh.

 

Leone
(23 luglio-22 agosto)

Visto che, in generale, le cose vi stanno girando abbastanza bene (è così da mesi e mesi, inutile che vi dica quanto mi state sulle palle per questo), ho cercato il pelo nell’uovo. Ho faticato a trovarlo, devo ammetterlo. Ma lungo la scia di una stella di passaggio mi sono accorto di una cosa: è molto probabile che verso il fine settimana, quando avete programmato quell’uscita romantica con il ragazzo o la ragazza che tanto vi piace, un bel brufolo si stamperà sul vostro viso. Quanto godo!

 

Vergine
(23 agosto-22 settembre)

Allora, Saturno ha deciso di tendervi la mano, il che ovviamente favorisce alcune buone cose, soprattutto dal punto di vista lavorativo. C’è solo un problema: siete tendenzialmente e geneticamente ottusi, e la cosa potrebbe riflettersi sulla vostra comprensione delle situazioni. Lo sforzo che fate per mettere razionalità nelle vostre scelte vi toglierà energie dalle altre parti. Combattere questa stitichezza intellettuale sarà dura, molto. E vi porterà via un sacco di energie. Insomma, sarà ‘na faticaccia.

 

Bilancia
(23 settembre-22 ottobre)

Io capisco che abbiate voglia di farvi vedere, è umano. Ma un po’ meno, cari Bilancia. Soprattutto perché delle vostre opinioni, tendenzialmente, non frega niente a nessuno.

 

Scorpione
(23 ottobre-21 novembre)

Venere si sblocca, Mercurio si ripresenta nel vostro Cielo: le premesse sono buone. Ora sta a voi: potete, come d’abitudine, mandare tutto a ramengo, oppure provare, per una volta, a credere in voi stessi, nelle stelle e in ciò che di buono ha da darvi la vita. No, aspettate, avete ragione, cancellate la parte sulla vita. Tenetevi la fiducia in voi stessi. Che è ben poca roba, lo so, ma questo è quel che passa al convento.

 

Sagittario
(22 novembre-20 dicembre)

Avete presente quando uno fa una battuta ma nessuno la capisce, cala il silenzio e alle vostre spalle si sente soltanto il soffiare del vento con una palla di rovi che rotola nel deserto? Ecco, questa è la grande metafora della vostra vita attuale.

 

Capricorno
(21 dicembre-19 gennaio)

Siete un po’ agitati, perché dopo la pessima settimana appena trascorsa temete che le cose possano ulteriormente peggiorare. Tranquilli, non sarà così. Cioè, non è che adesso sarà tutto rose e fiori eh, ma il peggio pare essere passato. Purtroppo voi rimanete degli insoddisfatti alla ricerca di risposte che non arriveranno, ma talvolta un buon silenzio è meglio di tante parole. Accettate quel che arriva.

 

Acquario
(20 gennaio-18 febbraio)

Il Milan del Maestro Giampaolo, in confronto a voi, è una corazzata. Siete più mosci di una gelatina e avete l’umore più basso di Magalli. Ebbene sì: il premio “settimana di merda” ve lo pigliate voi, stavolta. Accettatelo e non ribellatevi, subite passivamente ciò che la vita ha in serbo per voi in ‘sti giorni. Reagire non aiuterà né voi né altri.

 

Pesci
(19 febbraio-20 marzo)

Ehi, mettiamo le cose in chiaro: non è che potete, così all’improvviso, spiazzare tutti. Dove sono finiti i Pesci che conosciamo, quelli un po’ tristi, smunti, abbacchiati, vecchi dentro? Che è tutto ‘sto entusiasmo? Non è che potete diventare improvvisamente pimpanti, simpatici, coinvolgenti. A meno che questi non siano gli effetti delle droghe, allora è un altro discorso. In ogni caso, pare che stiate bene. E la cosa è, oggettivamente, una novità. Anche la vostra sociopatia pare essere sparita: avete voglia di stare con le persone, di vivere e di fare chiarezza in voi. Boh, non ci sto capendo niente. Sospendo il giudizio.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.