Le pesanti bordate di Eva Henger
al fidanzato della figlia Mercedesz

Eva Henger, sempre delicata e gentile nei confronti di tutti, ha perso le staffe qualche tempo fa, quando si è sparsa la voce che il fidanzato di sua figlia avesse alzato le mani proprio contro Mercedesz. E pareva, stando a ciò che Eva aveva dichiarato, che mamma Eva fosse venuta a conoscenza delle violenze proprio da una confessione fattale direttamente dalla figlia. Tra smentite e accuse, Eva Henger ha continuato a sparare a zero sul fidanzato di Mercedesz, Lucas Peracchi, accusandolo di essere violento e manipolatore. Accuse che, però, sono state rimandate al mittente da Mercedesz stessa, la quale ha smentito tutte le parole di sua madre.

 

 

Ma Eva non si è arresa, e in una lunga intervista rilasciata al settimanale Spy ha rincarato la dose: «All’inizio io e mio marito abbiamo accolto Lucas, era molto educato e si comportava bene. Poi, già dopo due mesi, ho saputo che lui aveva alzato le mani su mia figlia, le aveva rotto il telefono, l’aveva lasciata in mezzo alla strada. Mercedesz, dopo quel primo strappo, mi chiamò in lacrime e io le dissi di lasciare Lucas, che quello non era amore. Il giorno dopo però già lo giustificava, dicendo che lo avrebbe perdonato perché era pentito. I violenti sono sempre così, prima ti picchiano e poi si pentono. Sono venuti insieme a trovarci in Ungheria e Lucas ha chiesto scusa a tutta la mia famiglia. Continuavano a litigare e anche quando andava tutto bene Lucas doveva fare casino perché deve sfogare la sua rabbia».

 

 

Ma la figlia Mercedesz non è rimasta zitta e ha replicato alle accuse: «Lucas non mi mena. Per far piacere a mia madre dovrei venire qui e dire: “Sì, è vero mi mena tutti i giorni”, ma non è così. Io non sapevo che i giornali potessero pubblicare notizie senza prove. Non comprerò più un giornale, non mi fiderò più», ha esclamato quasi in lacrime ospite da Barbara D’Urso. «Sono venuta qui per chiarire, non per insultare mia madre. Ho sentito cose che non sono mai successe. Ci sono delle mezze verità buttate dentro, come in tutte le bugie. Lucas non mi mena, chi lo conosce lo sa benissimo. Secondo te, io rimango con una persona che mi mette le mani addosso? Che mi mena? Ormai tutti pensano che io sia plagiata, sottomessa». È quindi arrivato il turno di Lucas che, con madre al seguito, ha dichiarato di non essere l’uomo descritto da Eva e che avrebbe fatto di tutto per difendersi da accuse infamanti. La D’Urso, quindi, ha invitato Lucas ed Eva a chiarirsi faccia a faccia in trasmissione. Invito accettato da entrambi.

 

 

Ma la situazione tra Eva, Lucas e Mercedesz si è fatta sempre più delicata. Nella puntata di Live cui ci sarebbe dovuto essere il faccia a faccia tra i tre, l’ex attrice hard non si è presentata in studio. Dietro consiglio dei suoi avvocati, ha inviato una lettera che Barbara D’Urso ha fatto leggere direttamente a Lucas: «Cara Barbara, come sai io non manco mai ai miei impegni e questa sera sarei venuta da te come annunciato. Mercoledì scorso però sono stata avvertita dai miei avvocati che mi dicono che Lucas mi ha denunciata per diffamazione, il mio avvocato mi ha vietato di parlare. Vorrei che Lucas si sottoponesse alla macchina della verità, sono stanca!». Lucas ha replicato: «Io sono più stanco di lei. Adesso lo confermo, procederò per vie legali, non lo avevo ancora fatto. Le ho offerto un’occasione d’oro, mi sono arrivate delle diffide in cui mi invitavano a non far vedere a voi e a terzi i messaggi che lei inviava a me. Lei ha iniziato tutto questo show e ora diffida me. A parte che non ve li avrei mostrati perché ho dei valori…. Ma lei non ammetterà mai che si è inventata tutto questo teatro». Fine dello show? Staremo a vedere!

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.