Dieci frasi bergamasche
quando la vita ti tocca

Pochi sanno che nella nostra lingua la tóca è la pietra di paragone, utilizzata per saggiare l’oro. In tanti sanno invece che il verbo tocà può essere preso a unità di misura della vita stessa. Perché se lo sentono ripetere dall’infanzia, in diverse varianti e articolazioni. Sarà che cerchiamo di compensare con il linguaggio la nostra proverbiale mancanza di tatto.

 

1) Tóca negót

images Frase che stronca gli ingenui ed esuberanti entusiasmi di noi bambini: l’implacabile regiura ci tiene alla casa in perfetto ordine, e noi impariamo da subito a tenere le mani a posto. [Trad: Non toccare niente]

 

2) T’é tocàt gna ‘l lìber

bambini-grida

Secco rimprovero della madre o del padre di fronte a un nostro ritorno a casa con un voto inqualificabile. Pone fine a inutili proteste e a fantasiose spiegazioni alternative. [Trad: Non hai neanche toccato il libro]

 

3) Se l’sie la tocàe gnach

670639_matrimonio-marito-scappa Confessione a mezza voce di un fidanzato che, passati i mesi dell’ardore, si rammarica di quello che ha ottenuto per aver ceduto solo una volta alle lusinghe della carne. [Trad: Se l’avessi saputo non l’avrei neanche toccata]

 

4) Se te me tóchet te dó ü slaagiù

bckm Minaccia della fidanzata che, esaurita l’iniziale carica di profonda passione, non è più propensa a soddisfare gli istinti del partner. E glielo fa capire con una certa decisione. [Trad: Se mi tocchi ti do uno schiaffone]

 

5) Me tóca leà sö per forsa

perché-dormire-troppo-fa-male

Lamento del padre o della madre che, in qualsiasi condizione fisica e psicologica, hanno la necessità di provvedere ai bisogni familiari. Non è molto diffusa tra le ultime generazioni. [Trad: Devo alzarmi per forza]

 

6) Tóca fèr

full_metal_jacket1 Due parole propiziatorie che vengono pronunciate prima di un appuntamento amoroso, di un colloquio di lavoro, dell’acquisto di un biglietto della lotteria e, più in generale, ogni mattina. [Trad: Tocca ferro]

 

7) A i è di agn che l’me tóca piö

mano-morta

Per uno strano contrappasso della vita, la fidanzata che si lamentava dell’irruenza passionale del suo lui cambia idea col trascorrere del tempo. Quando però, spesso, è troppo tardi. [Trad: Sono anni che non mi tocca più]

 

8) La gh’è tocada ströcia

images (2)

Commento alle disavventure degli altri, e occasione per ribadire che spesso l’esistenza ci riserva beffarde sorprese. La metafora è efficace anche perché deriva dallo ströcc, l’unto della padella. [Trad: Gli è andata davvero male]

 

9) Quando la tóca la tóca

Muore prima del funerale

Quando si pronuncia questa frase, si scuote mestamente la testa: è infatti l’epitaffio su un decesso improvviso, che sorprende tutti per la sua imprevedibilità. [Trad: Quando ti tocca, ti tocca]

 

10) A l’te tóca

migranti-lesbos-reuters-lapresse-behrakis-2-900x445

Tutti noi abbiamo un dovere da perseguire senza esitazioni. Semplicemente, perché è sempre stato così, e non ha alcun senso ribellarsi a un destino comune e ineluttabile. [Trad: Devi]

 

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.