Adesso che finalmente c’è la neve
è ora di ciaspolare… con gusto

Quest’anno la neve nelle valli bergamasche si è fatta attendere. Se le vette delle nostre montagne sono finalmente coperte dalle soffice coltre, le vallate poste in alta quota sono perfette per passeggiate alla portata di grandi e piccini. Ai Piani dell’Avaro troviamo il luogo perfetto dove, tra eventi, rassegne e buona cucina, possiamo unire il piacere di una gita con le ciaspole agli assaggi tipici legati all’Alta Val Brembana. Tutto a 1750 metri di quota, in una cornice che lascia a bocca aperta e facilmente accessibile in auto. Provare per credere.

 

 

I Piani dell’Avaro. In questo luogo la natura regna ancora incontrastata, in estate come in inverno. Tra boschi incontaminati, cime imbiancate e pascoli innevati, troviamo la cornice perfetta per una gita in famiglia. Le proposte possono accontentare gli escursionisti di ogni livello, perfette per chiunque voglia passare qualche momento a contatto con la natura. Durante il periodo invernale la zona diventa meta di numerosi sciatori grazie agli impianti presenti nella zona del Monte Avaro, consorziati tra i vari paesi della valle Averara. Per raggiungere questo splendido anfiteatro, accessibile in auto anche nel periodo invernale, dobbiamo seguire le indicazione per Piazza Brembana e, successivamente, per Olmo al Brembo, Averara, Santa Brigida e Cusio. Raggiunto quest’ultimo, continuiamo lungo la strada a pagamento (è possibile acquistare il ticket presso le attività commerciali del paese), che conduce ai 1700 metri di quota e ai Piani dell’Avaro.

 

 

Kairos Brembo Emotion. Kairos è una parola che nell’Antica Grecia significava “momento giusto o opportuno”, un momento di un periodo di tempo indeterminato nel quale qualcosa di speciale accade. Proprio per questo motivo nasce il nome del gruppo; ogni evento organizzato vuole regalare un’emozione unica, vissuta in un tempo giusto e opportuno. «Kairos prende vita circa dieci anni fa, dall’idea di un gruppo di cinque ragazzi che volevano valorizzare il loro paese, il territorio e i prodotti dell’Alta Val Brembana – commenta Sara Paleni, tra i fondatori del gruppo -. Abbiamo iniziato fin da subito con “Ciaspolando con Gusto”, un evento che voleva proprio legare il territorio ai prodotti locali dell’Alta Val Brembana. L’impegno è poi cresciuto in maniera costante e ci ha visto sempre più partecipi e presenti con attività e rassegne. Circa cinque anni fa abbiamo avuto la possibilità di aprire un locale nella bellissima cornice dei Piani dell’Avaro, che abbiamo chiamato “Al Ciar” e oggi è punto di partenza delle ciaspolate e degli eventi che ruotano intorno al nostro gruppo. Non un semplice punto ristoro, ma un locale dove degustare e acquistare le migliori eccellenze gastronomiche del territorio, le produzione degli alpeggi e tutti i prodotti più caratteristici della Valle. Il centro propone molte iniziative di carattere gastronomico e culturale, dispone di una sala polivalente adibita ad attività didattiche, ricreative e a mostre. Siamo aperti tutti i weekend durante la stagione invernale e in modo continuativo da maggio a ottobre».

Ciaspolando con Gusto. È sicuramente l’appuntamento più atteso in questa stagione nella cornice dei Piani dell’Avaro. Una ciaspolata gastronomica tra le baite d’alpeggio che si svolge su un percorso semplice e adatto a tutti, anche ai bambini e a chi non ha mai messo le ciaspole. Una lunghezza di circa 4 km tra le distese innevate dei Piani, ben segnalato e senza pericoli, che può essere svolto in completa autonomia. Durante la ciaspolata sono presenti una decina di punti ristoro dove i produttori locali fanno assaggiare le loro squisite specialità. Le degustazioni prevedono una piccola colazione per poi proseguire con salumi nostrani, formaggi locali, polenta, dolci artigianali per concludersi infine con un amaro, tutto rigorosamente del luogo. Gli assaggi sono inclusi nel pass acquistabile all’inizio del percorso, punto di partenza per il giro ad anello. Le date per i prossimi appuntamenti di “Ciaspolando con Gusto” sono fissate per il 10 febbraio (sold out), il 24 febbraio e il 3 marzo. La partenza è possibile dalle 10 alle 13, essendo il percorso segnalato ognuno può percorrerlo in autonomia. Il costo per gli adulti è di 25 euro, 15 euro per i ragazzi dai 6 ai 15 anni. È possibile il noleggio ciaspole al prezzo di 5 euro. Il 16 febbraio è prevista una ciaspolata in notturna invece, con partenza nel tardo pomeriggio, con a seguire cena Al Ciar a base di prodotti locali. Durante la serata sarà possibile osservare il cielo notturno invernale in compagnia di un esperto astrofilo. Chiude gli eventi invernali, infine, “Ciaspolando all’aperitivo”, in programma il 16 marzo con partenza libera dalle 16 alle 19. Al rientro, possibilità di cena a base di prodotti locali presso il ristoro Al Ciar (informazioni al numero: 3332858665).

 

 

La prenotazione è sempre obbligatoria, le iscrizioni chiuderanno una volta raggiunto il numero massimo di partecipanti. Il pagamento verrà effettuato al momento della partenza presso l’infopoint ai Piani dell’Avaro il giorno stesso della ciaspolata. Per tutte le informazioni aggiornate e per le iscrizioni è necessario compilare il modulo presente sul sito www.kairosemotion.it.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.