Besciamella, cotto e mozzarella
Gnocchi ripieni, parte la sagra

Ricette al sapore di leggenda, la Bergamasca, ne sforna poche ma buone. Come i biscotti del «Bigio» di San Pellegrino: tutti li imitano, ma quella sfumatura in più degli originali fa parte del mito. E come gli gnocchi ripieni della Trattoria «Moro da Gigi», a Perola di Albino. Una delizia top secret, almeno nei particolari: Gianluigi Moro, il titolare, ne ha appreso la preparazione dalla mamma Lucia, che con il papà Antonio ha avviato l’attività nel 1961.

Basti sapere che il ripieno comprende besciamella fatta in casa, prosciutto cotto e mozzarella. Il condimento? Un classico: burro, salvia e spolverata di grana. Nel 2011, per il cinquantenario, nacque l’idea di trasformare la leccornia in sagra. Un successo. Quindi si è andati avanti: da giovedì 11 e fino a domenica 14 gli gnocchi divideranno le luci della ribalta con pasta al sugo di selvaggina, casoncelli alla bergamasca, baccalà con polenta, carne alla griglia, cervo e cinghiale alla cacciatora (tel.  035.751296, trattoriamoro@virgilio.it).

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.