I due ragazzi bergamaschi (più uno)
che fanno inventare storie ai lettori

Benvenuti su The iNCIPIT, la prima piattaforma italiana di racconti interattivi online, dove a tenere le redini della trama sono i lettori che, rispondendo ad una semplice domanda, cambiano il corso di tutta una storia! Dieci episodi per ogni racconto, che narrano storie suddivise per genere letterario: avventura, eros, fantascienza, fantasy, fiabe, giallo, horror, humor, rosa e storico. Ogni capitolo si conclude poi con la stessa domanda:  come proseguirà la storia? Da qui, la parola passa ai lettori, che devono votare una delle tre possibilità offerte, per cambiare il corso degli eventi. All’autore non resta, dunque, che tessere le fila della narrazione ascoltando l’opinione pubblica, leggendo i commenti e rispondendo ai lettori, per creare attesa e suspance!

E poi, tutti possono scrivere una storia e tutti possono votare. Il numero di lettori, voti e commenti di una storia determinerà il suo iNCIPOINTs e la posizione in classifica sulla piattaforma. Maggiore è il numero di iNCIPOINTs e maggiore sarà la visibilità e la promozione che la piattaforma garantirà alla storia e al suo autore

Così, la piattaforma si colloca dunque a metà tra gioco e narrativa. Narrativa perché il centro di tutto rimane un testo, con un unico autore per storia, che scrive dall’inizio alla fine il suo racconto. Gioco, invece, perché tra autore e lettore c’è una forte interazione.

 

03

[Clicca sull’immagine per visitare il sito]

Tre ragazzi per un’idea brillante. Anima, mente e cuore di The iNCIPIT sono tre giovani e brillanti ragazzi (due di Treviglio e uno di Milano), che si sono lanciati in questa sfida già dal 2011, dopo averne parlato davanti ad una macchinetta del caffè. I loro nomi sono Marco Paccagnella, founder e project manager, ora residente a Londra, Luigi Ricco, co-founder e business developer, e Manuel Colombo, co-founder e sviluppatore. Collaborano in maniera fissa due editor per la parte di feedback e servizi agli autori, oltre ad una rete di illustratori coinvolti appositamente per attività ad hoc.

«La nostra piattaforma è un’occasione per sperimentarsi nella scrittura, ricevere feedback, migliorare il proprio stile e ottenere fin da subito visibilità – racconta Luigi Ricco –. Dall’altro è una fonte sempre viva di nuovi racconti per i lettori, che possono sfogliare e giocare con centinaia di avventure, oltre a scambiarsi suggerimenti e idee con la comunità della piattaforma, composta ormai da migliaia di persone». Tanto per fare qualche numero, The iNCIPIT conta 8.000 iscritti, 1.300 storie online, e oltre 115.000 commenti.

Alla base dell’idea c’è stata la volontà di trovare un compromesso tra gioco e letteratura, creando storie che siano veloci da leggere e che mettano in gioco l’autore. «Perché in fondo – continua Luigi – tutti hanno una storia da raccontare. A volte quello che serve è solo un po’ di slancio e di aiuto da parte del pubblico».