Ma quanti bei concerti al Druso
Da James Senese ad Al Di Meola

Un 2019 che comincia all’insegna dei grandi concerti, sul palco del Druso di Ranica. Venerdì 11 gennaio, per cominciare: James Senese e Napoli Centrale. Uno dei più grandi musicisti italiani presenta il nuovo disco live con una formazione di altissimo livello, che non a caso è la medesima che rese capolavoro un disco leggendario come “Nero a metà” di Pino Daniele. Venerdì prossimo, 18 gennaio, ecco i Goblin di Claudio Simonetti, band amata in tutto il mondo e nota al grande pubblico per le immortali colonne sonore dei film di Dario Argento. Con un suggestivo live tra musica e immagini, la serata sarà un’esperienza immersiva nelle atmosfere del Maestro del Brivido.

Il primo febbraio è la volta dei Carl Palmer’s Elp Legacy. Membro fondatore degli Emerson Lake & Palmer, il leggendario batterista sta portando in giro per il mondo uno spettacolo live dedicato alla produzione artistica del trio progressive rock britannico. In occasione del tour italiano la band sarà arricchita dalla presenza del cantante degli Osanna, Lino Vairetti. Il 22 febbraio un lieto ritorno (annuale) al Druso: i Diaframma, uno dei gruppi più rappresentativi della famosa scena fiorentina degli anni ottanta. Sul palco porteranno “L’Abisso”, ultimo disco della band capitanata da Federico Fiumani, uscito il 7 dicembre. Il 17 marzo ecco Al Di Meola. Il grande chitarrista statunitense è ritenuto oggi dalla critica internazionale un riferimento assoluto nel mondo delle sei corde e uno tra i maggiori esponenti di sempre della fusion. La sua straordinaria carriera musicale comprende molteplici influenze, passando dal virtuosismo elettrico degli esordi al fianco di Chick Corea, al trionfo del “Guitar Trio” formato con John McLaughlin e Paco De Lucia. Ci resta lo spazio giusto per citare Richie Ramone (29 marzo), batterista della punk band dal 1983, ed Elliott Murphy (16 aprile), newyorkese e cantautore di culto, più volte in concerto in questi anni nella Bergamasca. Prevendite qui.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.