Il weekend nella valli orobiche #95
Tutti gli eventi da non perdere

Febbraio ha portato la tanto desiderata neve sulle montagne bergamasche, gioia di turisti e sciatori che approfittano delle giornate di sole per affollare le belle località delle Orobie. Noi andiamo alla ricerca degli eventi più belli, spaziando dalla ciaspolate alle rassegne, fino agli eventi gastronomici che caratterizzano la buona cucina tipica del nostro territorio.

 

Sabato 9 febbraio

Continuano ogni sabato e domenica, dalle 14 alle 19, le visite guidate presso il Museo del Tessile di Leffe. Sarà possibile visitare l’allestimento situato da alcuni anni nell’area attigua al polo scolastico intitolato a Gianni Radici, il grande torcitoio della seta con la ruota del mulino ad acqua, il reparto carderia, la serie di telai dal Medioevo e la trasmissione centralizzata a cinghia di inizio ‘800. Per informazioni: 035733981.

A Villa d’Ogna, presso il cineteatro sforzesco, si tiene uno spettacolo intitolato Ol Mistero del Faraù, rappresentazione in due atti in dialetto bergamasco di Fabrizio Dettamanti. Lo spettacolo inizia alle ore 20.45, con biglietto intero di 8 euro e ridotto a 5 euro. Per informazioni: 034621532.

La Cooperativa Sociale Onlus Nuova Lizzola organizza due giorni di “Freeriding Safety Camp”, giornate dedicate alla sicurezza per appassionati di freeride e non solo. Per entrambe le giornate non mancheranno i momenti di teoria e pratica per conoscere al meglio il mondo del fuori pista. Tutto con un maestro specializzato. Informazioni e prenotazioni al numero: 3296783390.

Ci spostiamo a Colere, in Val di Scalve, dove la ProLoco organizza una ciaspolata notturna ai piedi della Presolana. Alle ore 17.30 ritrovo con aperitivo presso la sede del Gruppo Alpini, in via Tortola 52. Alle 18.30 partenza lungo il sentiero che sovrasta il paese, con punti ristoro dislocati sul tragitto. L’escursione ha una durata di circa due ore e il percorso è accessibile a tutti senza particolari difficoltà. Il rientro è previsto alle 20.30 con cena in compagnia presso i ristoranti di Colere. Si consiglia abbigliamento da montagna, scarponcini, bastoncini e macchina fotografica tascabile. Informazioni, costi e prenotazioni al numero: 034654051.

Continuano a Nembro gli appuntamenti con la Rassegna Palcoscenico presso il CineTeatro San Filippo Neri. L’appuntamento è alle 20.45 con lo spettacolo teatrale Fare un’anima di e con Giacomo Poretti (del trio Aldo, Giovanni e Giacomo). Con la collaborazione di Luca Doninelli e la regia di Andrea Chiodi. Costi e informazioni QUI.

 

Domenica 10 febbraio

Torna ai Piani dell’Avaro la rassegna “Ciaspolando con Gusto”, una ciaspolata gastronomica tra le baite d’alpeggio. Il percorso è di circa 4 km con partenza libera dalla 10 alle 13, ben segnalato, semplice e adatto a tutti, anche a chi non ha mai messo le ciaspole. Lungo il percorso sono presenti una decina di tappe con i produttori locali che faranno degustare i loro prodotti. La prenotazione è obbligatoria, le iscrizioni verranno chiuse una volta raggiunto il numero massimo di partecipanti. Per iscriversi è necessario compilare il form sul sito www.kairosemotion.it.

A Camerata Cornello, in occasione della festa di San Valentino, il Museo dei Tasso e della Storia postale organizza il laboratorio “L’amore è una cartolina meravigliosa”. Un evento aperto a tutti alla scoperta delle Valentine: inizialmente componimenti poetici amorosi che, dal XVIII secolo, divennero successivamente biglietti e cartoline decorati a mano che parlavano d’amore con sfumature che andavano dall’amicizia alla passione. L’appuntamento è alle ore 15. La prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti al numero: 034543479.

La Proloco di Clusone apre le visite guidate allo storico Orologio di Fanzago, al suo meccanismo interno e alla Danza Macabra. Il ritrovo è fissato alle ore 10.30 in piazza dell’Orologio. Il costo della visita è di 4 euro per i bambini e 10 euro per gli adulti. Per informazioni: 034621113.

L’Osservatorio floro-faunistico di Maslana organizza una ciaspolata didattica con ritrovo presso palazzetto dello sport di Valbondione alle ore 9.30. Durante il percorso verso l’osservatorio si tiene una visita alle vecchie miniere e ai siti di produzione del carbone. A seguire, proiezione di diapositive floro-faunistiche e sulla costruzione della diga del Barbellino, con pranzo in ambiente riscaldato e rientro passando da Maslana. Possibilità di noleggio ciaspole. La prenotazione è obbligatoria al numero: 3389999974.

A Gazzaniga il gruppo Orobie 4 Trekking organizza un’escursione al Monte Poieto accompagnati da guida professionale. La gita è adatta a tutti, anche ai bambini, copre un dislivello di 700 metri circa con salita al Monte Poieto passando dalla spettacolare Cornagera. La partenza è prevista alle ore 15 da Orezzo, il costo dell’iniziativa è di 15 euro. Per informazioni e prenotazioni: 3488066023.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.