Il weekend nelle valli orobiche #132
Tutti gli eventi da non perdere

Novembre bussa alle nostre porte, portando con sé il primo freddo della stagione. A scaldare gli animi ci pensano gli eventi nelle valli bergamasche. Scopriamoli insieme.

 

Sabato 2 novembre

A Branzi torna la festa d’autunno, con una giornata dedicata alle castagne e ai frutti tipici di stagione. Dalle ore 10 fino alle 18 mercatini dell’artigianato e menù a tema presso i ristoranti convenzionati nel centro paese.

In piazza Carrara a Oltre il Colle si svolge per tutto il weekend la sesta edizione della Sagra d’Autunno. Presenti per l’occasione i mercatini con prodotti tipici e di artigianato; le mele di Zorzone, formaggi e salumi della Val Serina, miele, marmellate, dolci, caldarroste e tanto altro. Il pomeriggio sarà animato da musica folkloristica, animazione con truccabimbi, palloncini e divertimento per i più piccoli.

Per tutto il weekend, dalle ore 14 alle 18, il Museo del Tessile di Leffe sarà aperto con visite guidate gratuite. La nuova sede espositiva, riscaldata nei mesi invernali, è agibile anche per portatori di handicap ed è ubicata in un ex opificio del 1960, in via Antonio Locatelli. Per informazioni qui.

Un weekend di laboratori attende i più piccini alla Fattoria della Felicità di Onere. Nella giornata odierna alle ore 15.30 i bambini potranno partecipare al laboratorio “Biscottiamo”, che prevede la preparazione da parte dei bambini di golosi biscottini. Domani alle ore 11.30 l’appuntamento è con il laboratorio “Facciamo il formaggio”. Successivamente sarà possibile scoprire gli animali della fattoria. Il costo dei laboratori è di 5 euro a bambino, gratuiti per i clienti che pranzano o cenano in agriturismo. Informazioni e prenotazioni al numero: 03461901550.

A Ponte Nossa l’appuntamento è alla scoperta dell’antico Maglio Beltrami. Una passeggiata adatta a tutti, alla scoperta della lavorazione del ferro, con una esclusiva dimostrazione di come si realizzavano chiodi e ferrarezza d’eccellenza nei secoli passati. Il ritrovo è alle ore 15 presso l’Infopoint ValSeriana e Scalve, in via Europa 111 C. Il costo della visita è di 10 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini under 10, compresa degustazione ed entrata al museo. Prenotazione obbligatoria ai numeri: 035704063 o 3423897672.

 

Domenica 3 novembre 

La Pro Loco e il gruppo Aido organizzano presso il padiglione expo di Brembilla, dalle ore 14 alle 18, il primo Mercatino dei Bambini. Ogni bambino potrà esporre su un tavolo da lui portato gli oggetti che desidera proporre agli altri. I tavoli dovranno essere consegnati nella mattinata di domenica presso il padiglione. Età massima dei partecipanti 16 anni, max 10 euro al pezzo e iscrizione gratuita. Per informazioni e prenotazioni: 3298577062.

Il comune di Rovetta, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, commemora il IV Novembre, giornata delle forze armate e dell’unità nazionale. Appuntamento alle ore 9.30 presso la Chiesa Parrocchiale; a seguire corteo e deposizione della corona d’alloro. Alle celebrazioni presenzierà il Corpo Bandistico Rovettese.

Continuano le visite guidate gratuite presso il borgo di Cornello dei Tasso e il Museo della Storia postale. La partenza è prevista alle 15 di fronte al Museo e per la visita, della durata complessiva di circa un’ora e mezza, non è richiesta la prenotazione. Il borgo è raggiungibile solo a piedi, si consigliano scarpe comode e abbigliamento adatto alla stagione. Per informazioni qui.

A Gorno ci attende un percorso alla scoperta della miniera “Ribasso di Riso”, tra i racconti della vita dei minatori che alloggiavano nel villaggio costruito intorno al sito e di cui rimane una traccia suggestiva e storica. A fine visita degustazione dei prodotti a km zero, secondo le antiche usanze dei minatori. Il ritrovo è alle ore 15 presso il parcheggio della miniera in località Riso di Gorno. Costo 10 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini under 10, compresa merenda e ingresso. Prenotazione obbligatoria allo 035704063.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.