Il weekend nelle valli orobiche #133
Tutti gli eventi da non perdere

La morsa del freddo non congela gli eventi nelle valli bergamasche, che tra sagre, rassegne e spettacoli continuano a offrire intrattenimento per grandi e piccini. Tutto nella bella cornice che solo le Orobie sanno regalare.

 

Sabato 9 novembre

Nel borgo antico di Ornica, in Alta Valle Brembana, si tiene la tradizionale “Cena del Maiale”. Il menù prevede: antipasti con salame, pancetta nostrana e formaggi tipici dell’Alta Valle Brembana; primo con trippa o pasta fresca con salsiccia; secondo con verze e cotechini, costine e polenta di antiche varietà di mais orobico; dolci con torte casalinghe e tanto altro. Appuntamento alle ore 19.

A San Giovanni Bianco, presso l’agriturismo Casa Martina, continua la rassegna Sapori & Saperi con un laboratorio di cucina e dimostrazione sull’utilizzo della castagna in cucina. L’assaggio delle ricette presentate si terrà a partire dalle ore 19.30. La partecipazione è gratuita, ma solo su prenotazione al numero 3485423481.

A Clusone, per tutto il weekend, si tiene la 19° edizione della Festa del Vino, conosciuta anche come l’Estate di San Martino. Due giorni fatti di festa, musica, buona cucina, attività per i più piccoli e visite guidate gratuite alle bellezze artistiche e culturali clusonesi.

Il Comune di Villa dOgna, l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, l’Associazione Nazionale Alpini e l’Associazione Nazionale Fanti sezione di Villa d’Ogna organizzano la commemorazione del IV Novembre, festa dell’Unità Nazionale e delle forze armate. Il ritrovo è fissato alle ore 9.15 presso la piazza del paese. Durante la Commemorazione verranno presentate e benedette le 37 medaglie ai caduti della Prima Guerra Mondiale.

A Parre ci attende un viaggio nel tempo, dall’età del ferro ai primi del Novecento. Una visita guidata che, partendo dal Parco archeologico e l’Antiquarium in piazza S. Rocco, condurrà fino alla antica “Casa della Pierina” per scoprire come si viveva un tempo, in un passato molto lontano e in uno più vicino a noi. Ritrovo alle ore 15 presso il museo, a seguire degustazione presso Piccolo Bar. Costo 10 euro adulti e 5 euro bambini under 10 compresa degustazione e ingresso nei musei. Prenotazione obbligatoria allo 035704063 o 3423897672.

Nella prestigiosa Sala Filisetti del municipio di Gromo si tiene la presentazione del libro Dalle de Marchi – Una scuola per la vita. Attraverso i ricordi e i racconti, l’autrice ripercorre gli anni e le atmosfere della Scuola delle Sorelle de Marchi a Gromo. Appuntamento alle ore 15.30, per informazioni: 034641345.

Per tutto il weekend, dalle ore 14 alle 18, il Museo del Tessile di Leffe sarà aperto con visite guidate gratuite. La nuova sede espositiva, riscaldata nei mesi invernali, è agibile anche per portatori di handicap ed è ubicata in un ex opificio del 1960, in via Antonio Locatelli. Per informazioni qui.

A Villa d’Ogna, presso il CineTeatro Forzenigo, si tiene la presentazione del libro Un santo con la penna, un racconto di e con Emanuele Turelli. Appuntamento alle ore 21, per informazioni: 034621532.

Presso il Piazzale del Comune di Albino, dalle ore 8.30 alle 12.30, si tiene il “Mercato agricolo e non solo”. Alle ore 11 caldarroste con il gruppo dei Castanicoltori del Misma, accompagnate da vin brulè. Tutte le informazioni al numero: 035759001.

 

Domenica 10 novembre 

A Costa Serina ci attende una bellissima escursione lungo l’antica Via Mercatorum. Il ritrovo è fissato alle 8.45 presso la chiesa di sant’Erasmo, posta nella frazione di Trafficanti. Il percorso ha una lunghezza di circa 9 km e un dislivello positivo di 300 metri. Per informazioni: 3476847029.

Presso la palestra di viale Belotti di San Pellegrino Terme, per tutta la giornata, si tiene il trentesimo trofeo di karate con gare interregionali. Appuntamento dalle ore 9 alle 19.

A Nembro quarto appuntamento con la rassegna musicale “Le Quattro Stagioni del Conservatorio”. Il concerto si tiene alle ore 15.30 presso la Chiesa di Santa Maria in Borgo. Si esibiranno Michele Podera, Irene Sacchetti e Giovanni Timpano al flauto traverso. L’ingresso è libero.

A Gandino si tiene una visita esclusiva alla collezione d’arte contemporanea di RadiciGroup, raccolta nel corso degli anni. Il ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio in Via Ca’ Antonelli 55. A seguire degustazione presso l’albergo ristorante Centrale. Il costo è di 10 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini under 10. Prenotazione obbligatoria allo 035704063 o 3423897672. Organizza Promoserio in collaborazione con Artelier.

L’ Ecomuseo delle miniere di Gorno organizza delle visite guidate, dove verranno illustrate tutte le fasi di lavorazione, dall’estrazione del minerale fino al metallo in lingotti. L’inizio della visita guidata è alle 15. In miniera sono necessari k-way e scarpe comode. Per informazioni: 3201662040.

Continuano a Clusone le visite combinate allo straordinario Orologio di Fanzago e alla Danza Macabra. Il costo della visita singola è di 6 euro (3 per i bambini), per la visita combinata euro 10. Il ritrovo è dalle ore 10.30 in Piazza dell’Orologio. Per informazioni: 034621113.

Il Cai Alta Valle Seriana organizza una giornata in ricordo dell’alpinista Mario Merelli al Passo della Manina. Il ritrovo è fissato a Lizzola, l’evento avrà luogo dalle ore 9 alle 12. Per informazioni: 3487667933.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.