Il weekend nelle valli orobiche #85
Tutti gli eventi da non perdere

Dopo nebbie e temporali, il weekend sembra regalare qualche spiraglio di sole. Gli eventi nelle valli bergamasche, in ogni caso, non si fermano e continuano a regalare occasioni perfetti per grandi e piccini. Scopriamole.

 

Sabato 17

Presso i Piani dell’Avaro di Cusio un astrofilo esperto, con l’utilizzo di un potente telescopio, ci guiderà nelle osservazioni dei crateri lunari, delle costellazioni e delle meraviglie del profondo cielo di novembre. In occasione della luna al primo quarto e della caduta delle stelle cadenti Leonidi, si potrà assistere a una serata unica, tra le suggestive montagne dei Piani del Monte Avaro. Alle ore 18 incontro a tema: “La luna e le stelle cadenti nel cielo di novembre”. Alle ore 19.30 cena a base di taglieri con prodotti tipici locali: salumi, formaggi d’alpeggio anche alla piastra, polenta, dolce, vino, acqua e caffè. Le osservazioni avranno inizio alle 21. Per informazioni e prenotazioni: 3332858655.

Si tiene a Clusone lo “Strudelone”, particolarissimo evento che permetterà di gustare in tutta la sua dolcezza il buonissimo strudel di ben 45 metri, cucinato appositamente per l’occasione. Alle ore 14.30 musica, trucca-bimbi e animazione con la scuola “Tecnico di animazione turistico” di Clusone; alle ore 16 misurazione dello strudel e foto ufficiali con distribuzione del dolce. Il ricavato sarà utilizzato per la fornitura di un buono carburante per l’Associazione Amici dell’Oncologia dell’Ospedale di Piario e di un contributo al progetto “Gioco Yoga musica e arte” dell’Associazione Cuore con le Ali.

Arriva nello splendido borgo di Gromo la Casa di Babbo Natale. Il borgo medievale della Val Seriana è pronto ad accogliere tutti i piccoli visitatori che vorranno consegnare la propria “letterina” a Babbo Natale in persona. Per far visita a Babbo Natale non serve prenotazione. Il biglietto d’ingresso è a prezzo unico di 8 euro, gratis per bambini fino ai tre anni compiuti. Per informazioni: 3473240391.

Tredicesima edizione della rassegna musicale “Echi d’Organo” a Gandino, un percorso musicale tra gli organi storici della valle. L’appuntamento è alle ore 21 presso la Basilica di Santa Maria Assunta con “Intrecci Ottocenteschi”. La serata è in ricordo di Padre Davide da Bergamo, organista titolare a Gandino sino al 1818. Suoneranno Carlo Centemeri all’organo e Silvia Maffeis al Violino.

Aprono i battenti alla diciassettesima edizione i famosi mercatini di Natale a Castione della Presolana. Le bancarelle natalizie, conosciute in tutta la Val Seriana, vanno oltre lo shopping, proponendo manufatti delle nostre valli e prodotti delle nostre montagne. Ci accompagneranno per cinque weekend in un contesto al cospetto delle Alpi Orobie e della Presolana, tra concerti, cori, rievocazioni e dimostrazione di antichi mestieri. Per informazioni: 034660039.

A Cerete un itinerario inedito apre le porte di un sito storico che riprende la sua attività secolare; infatti uno dei più antichi mulini ad acqua ci condurrà alla scoperta dell’antica tradizione della macinazione dei grani. A seguire un percorso panoramico ci guiderà in un luogo particolare, il museo Nab, per immergerci e conoscere natura, ambiente e meraviglie dell’Ecomuseo della Val Borlezza. Il ritrovo è alle ore 15 presso il sagrato della chiesa parrocchiale di Cerete Basso. A ogni partecipante verrà offerto un sacchetto di farina macinata a pietra, come da tradizione. Il costo è di 7 euro per gli adulti e 4 euro per i bambini under 10. La prenotazione è obbligatoria allo 035704063.

 

Domenica 18

Il bellissimo borgo di Cornello dei Tasso ospita un doppio appuntamento. L’Associazione Culturale Lupi Orobici presenta il workshop “Legno e Fuoco” presso la Sala Mercatorum, dalle 15.30 alle 17.30. Un laboratorio introduttivo sull’arte della pirografia, con approccio teorico e pratico dall’incisione fino alla scrittura a fuoco. Contemporaneamente, alle ore 15 al Museo dei Tasso e della Storia Postale possiamo lasciarci trasportare dalle tracce di mercanti, corrieri, santi e artisti. Un viaggio nel borgo medievale con visita guidata gratuita per bambini. Per informazioni e prenotazioni: 034543479.

A Zogno, dalle ore 10 alle 18, si tiene il “Mercatino dei prodotti locali e della Bergamasca”. Un appuntamento alla riscoperta dei sapori di una volta con assaggi dei prodotti tipici della Val Brembana, ma anche un viaggio alla riscoperta degli antichi mestieri, con percorso itinerante nel borgo di Castegnone.

Ci spostiamo nella zona dell’altopiano della Presolana, nel borgo di Onore, situato in Val di Tede. Dal centro storico si diramano innumerevoli sentieri che portano sino ai piedi della Presolana e del monte Varro; percorrendoli scopriremo la Fattoria della Felicità, che cela i segreti e i sapori degli antichi mestieri contadini. Il ritrovo è alle ore 10 presso piazza Pozzo. A seguire si tiene uno showcooking presso la Fattoria. Il costo è di 9,50 euro per gli adulti e 5 euro per bambini under 10. La prenotazione è obbligatoria allo 035704063.

Il paese di Clusone propone una doppia visita all’Orologio di Fanzago e alla Danza Macabra. Alle ore 10.30 visita all’orologio e al suo celebre meccanismo. Alle ore 11.30 visita alla Danza Macabra. Il costo di entrambi gli eventi è di 10 euro per gli adulti e 4 euro per i bambini. Il ritrovo è fissato presso l’ufficio turistico in piazza dell’Orologio a Clusone. La prenotazione è consigliata al numero 034621113.

Ad Albino, in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Auditorium Cuminetti, Auditorium di Piazza della Libertà e Teatro Prova condividono l’iniziativa “Brutto Anatroccolo Days”. L’evento consiste nel mettere in scena una versione teatrale differente della famosa fiaba di Hans Christian Andersen Il Brutto Anatroccolo, racconto che per antonomasia parla di diversità. L’evento avrà luogo presso l’Auditorium Cuminetti alle ore 16.30, con biglietto unico di 6 euro. Per informazioni e prenotazioni: 3396721522.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.