Il weekend nelle valli orobiche #105
Tutti gli eventi da non perdere

L’imprevedibile meteo di questo aprile non ferma gli eventi e le manifestazioni nelle valli bergamasche, che con l’alzarsi delle temperature diventano sempre più belli e interessanti. Scopriamoli insieme.

 

Sabato 27 aprile

La Pro Loco di Colere organizza, in occasione della Festa dei Lavoratori, una serata dedicata alla musica rock. Dalle ore 18.30 apertura della cucina con piatti tipici locali, dalle 20.30 concerti live gratuiti a rotazione fino a notte fonda. Per informazioni: 034654051.

Ad Albino possiamo lasciarci trasportare in una suggestiva passeggiata al Santuario di Fiobbio, meta ogni anno di numerosi pellegrini. A seguire, visita all’azienda agricola di Vittorio Martinelli, famosa per la produzione di formaggi vaccini, dove in uno speciale show cooking verrà mostrata l’arte della produzione del burro con il “penac”, la zangola di legno. Il ritrovo è alle ore 15 presso il parcheggio del santuario, con costo di 10 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini under 10, compresa degustazione. La prenotazione è obbligatoria al numero 3423897672.

Continuano ogni sabato e domenica, dalle 14 alle 19, le visite guidate presso il Museo del Tessile di Leffe. Sarà possibile visitare l’articolato allestimento situato da alcuni anni nell’area attigua al Polo Scolastico intitolato a Gianni Radici. Per informazioni: 035733981.

I commercianti di Dorga, in collaborazione con VisitPresolana e il comune di Castione della Presolana, organizzano “Welcome primavera”, una festa di allegria e divertimento. Dalle ore 10 fino alle 19 mercatino degli hobbisti creativi e artigiani, alle 11 spettacolo di bolle con “giokiamo animazione” e dalle ore 15 truccabimbi. L’evento si tiene in via Fantoni, per informazioni: 034660039.

Il paese di Valbondione si anima con la Festa di San Giorgio. Il primo appuntamento della giornata è con gli stambecchi di Maslana, evento organizzato dal Consorzio Pro Maslana in collaborazione con l’Ufficio Turistico di Valbondione. L’appuntamento per l’escursione alla scoperta degli ungulati è alle ore 8.30 presso la frazione Grumetti. Per informazioni: 034644665. Dalle ore 21 via alla vera e propria Festa di San Giorgio con falò, musica, divertimento e fuochi d’artificio.

Per tutto il weekend, l’Associazione Fenice presenta, in Piazza Manzù a Clusone, “Colori & Sapori”, festa dell’arte e dei prodotti locali. Sarà presente la mostra mercato con prodotti tipici e hobbistica, attività, giochi e laboratori per grandi e piccini, esposizioni di auto d’epoca, degustazioni e aperitivi. Per informazioni: 034621113.

A Fiumenero, frazione di Valbondione, si tiene per tutto il weekend “L’arte del Legno”, un’esposizione di scuole di scultura, artisti, menù dedicati e incontri a tema. Numerosi artigiani saranno all’opera per scolpire tronchi di larice per le vie dell’antico borgo di Valbondione. Tutte le informazioni al numero: 034644665.

Da qualche anno il Comune di Gromo, ricco di storia e tradizione, ha intrapreso un percorso di valorizzazione della cultura enogastronomica e artigianale locale. Dalle ore 10 alle 18 saranno presenti stand per la vendita di formaggio e altri prodotti enogastronomici, in mattinata si terranno laboratori didattici a tema per le scuole, alle ore 16 concorso caseario e premiazioni dei vincitori, nel pomeriggio intrattenimento folkloristico in piazza Dante, degustazioni e show cooking. Alle ore 16.30 visita guidata del borgo medievale e degustazioni guidate dei formaggi vincitori del concorso (a pagamento e con prenotazione obbligatoria presso l’Ufficio Turistico di Gromo). Informazioni e prenotazioni al numero: 034641345.

Sabato 27 e do

Domenica 28 aprile

Si tiene a Dossena “Una miniera di Gusto”. L’inizio dell’evento è alle ore 10 ed è previsto un tour gastronomico di 13 tappe tra formaggi, salumi, vino e altri prodotti tipici della valle. Sarà presente uno spazio ristoro dove verrà proposto il pranzo del minatore, unitamente a dei laboratori per bambini e a un’area relax speciale. Alle ore 17 si tiene l’aperitivo in Miniera, mentre presso i ristoranti locali potrà essere consumata la cena a menù convenzionato. Per partecipare all’evento completo (visita guidata alla miniera più tour gastronomico) la spesa è di euro 15 per gli adulti, 8 euro per i ragazzi e gratuito per i bambini fino a 6 anni. Per informazioni e prenotazioni: www.visitdossena.it.

Il comune di Zogno propone l’iniziativa “I giochi di una volta”, promossa per insegnare ai bambini come è facile divertirsi con semplicità, rispettando l’ambiente e preservando le antiche tradizioni. Ci saranno trottole, biglie, il gioco delle cinque pietre, cerbottane, raganelle e campane. L’appuntamento è dalle ore 10 alle 18.

Torna, nella bella cornice di San Pellegrino Terme, il tradizionale mercatino dell’antiquariato e dell’ingegno italiano. L’evento si tiene dalle 10 alle 16 lungo viale Papa Giovanni XXIII. Continuano anche le visite guidate alle Grotte del Sogno organizzate dai ragazzi di Associazione Oter. Le partenze si terranno ogni mezzora dalle 14.30 alle 17.30. È consigliata la prenotazione al numero 034521020.

Ritorna a Clusone “4 pass in da Selva”, la tradizionale camminata non competitiva di 7 km lungo i sentieri della pineta, organizzata dal Gruppo Sportivo Fiorine. La partenza è prevista alle 9.15 presso il centro sportivo. Le iscrizioni si ricevono fino a trenta minuti prima della partenza, con quota unica di iscrizione di euro 5. Per tutto il tracciato sarò attivo il servizio ristoro. Alle ore 11.30 estrazione di ricchi e numerosi premi a sorteggio per tutti i partecipanti. Per informazioni: 3477481822.

La Pro Loco di Rovetta per aprire la bella stagione organizza i Mercatini di Primavera. Dalle ore 9 alle ore 18 in Piazza Ferrari, esposizione di bancarelle di hobbisti, artigiani e prodotti alimentari.

A Villa di Serio l’associazione Traiettorie Instabili, in collaborazione con PromoSerio, organizza una camminata in collina per scoprire le orchidee spontanee. Il ritrovo è fissato alle ore 9.15 presso il piazzale del mercato di via Carrara. La prenotazione è obbligatoria al numero: 3395319554. Si raccomanda l’uso di scarponcini o scarpe da montagna.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.