Un finale agrodolce: sconfitti ma in Europa

A Cagliari va in scena una partita dove la maggior parte delle emozioni arrivano dagli altri campi (Napoli e Milano). I protagonisti non spingono certo sull’acceleratore e solo un colpo di testa di Ceppitelli (87′) rompe l’equilibrio. Caldara, nel finale, sbaglia un rigore. Poco male, il sogno nerazzurro continua.

VivaBergamo Da «L’è mèi che smète coi café» a...

10 frasi dei bergamaschi in ufficio

Fatti per lavorare nei campi e nei cantieri, mal ci adattiamo alle attività che ci costringono tra quattro mura. Purtroppo il progresso prevede che passiamo gran parte del tempo davanti a un pc.