Un monumento a Gimondi dobbiamo farlo

Caro sindaco, dedichiamogli un monumento popolare. Come quello di Trieste a Joyce e a Svevo. Non sul piedistallo, ma accanto alla gente. Un Felice in bicicletta che ci ricordi non soltanto chi è stato questo uomo della Valle Brembana, ma che ci dica ogni giorno che cosa voglia dire essere il meglio di noi stessi.

Che succede Un uomo amato da tutti

È morto Gimondi, il più grande

Il campione di ciclismo degli Anni Sessanta e Settanta è stato colpito da infarto nel mare di Giardini Naxos, in Sicilia. Felice era più di un corridore, era un simbolo dell’essere bergamaschi.

Chi è Su Tuttosport

Il ritratto di Vittorio Feltri a Felice

Ho scritto “bergamasco” come primo aggettivo, non a caso: perché lui è uno sportivo memorabile, certo, ma anche perché i bergamaschi si commuovono per tre cose: Papa Roncalli, l’Atalanta e Gimondi…

Stavolta perdo io

Eddy Merckx
Prime pagine Rassegna stampa - 17 agosto 2019

Le prime pagine dei giornali

La morte e la vita da campione di Felice Gimondi è sulle copertine di tutti i quotidiani. Crisi politica: Salvini ora prova a riconciliarsi con Di Maio e poi la nave Open Arms ancora ferma a Lampedusa.

Chi è «Con voi bergamaschi il meglio viene dopo»

Tiziana, la moglie di Gimondi

Dietro un grande uomo, un grande campione, c’è sempre una grande donna. Santa pazienza lei, eh. Perché dalla Liguria a Sedrina mica è facile: «Fu un incubo. Avevo 16 anni e venivo dal mare».

Chi è 15 agosto, ricorrenza della Chiesa cattolica

La festa dell’Assunta, spiegata

Gesù, dopo che sua madre ebbe «terminato il corso della vita terrena» (morì o no?), le riservò un singolare trattamento: il suo corpo fu accolto in cielo. Per capirlo ci vollero secoli e secoli.

Senza categoria Sei saporiti consigli

Regole per una grigliata perfetta

Regina dell’estate in terrazza o sulla spiaggia, va realizzata ad arte perché non finisca per far male alla salute. Meno rosso e più verde, una buona marinatura, la brace, i tempi di cottura e gli intingoli.

VivaBergamo Un percorso stupendo

Le vette del Resegone, a 360 gradi

Cantato dal Manzoni, alto e scosceso dal versante lecchese, con le sue forme aguzze e i suoi torrioni a guardia del lago di Lecco, si trasforma in una docile montagna se visto dal versante bergamasco.

Che succede Non il cancro, ma lei è stata un dono

Che cosa ci resta di Nadia Toffa

«Non ho paura della morte. E non vorrei sapere quando morirò, perché non saprei che fare. La vita è stramba e ci stupisce sempre, ma anche con i lieti fine, però». Il lieto fine per lei non c’è stato, eppure…

VivaBergamo Adda, Brembo, Serio e Oglio

I nostri quattro grandi fiumi

La Lombardia è la regione che vanta la maggiore estensione fluviale. Una linfa vitale che regala angoli di quiete e di svago, in estate apprezzati con bagni di sole, passeggiate, piste ciclabili e spiaggette.