Il Monte Grem, meraviglia a cavallo di due Valli

Posta a spartiacque della Val Seriana e della Val Brembana, questa cima è tanto bonaria e “accogliente” in estate quanto ostica e adatta a escursionisti esperti in inverno. La vista da lassù, però, è veramente bellissima, in grado di regalare stupendi scorci sul Pizzo Arera e il Monte Alben. Oggi ci saliamo insieme.

In pillole E anche in provincia

Che cosa fare stasera a Bergamo

Macrocosmo ed eternità: la lezione di Giuseppe Tognon, ordinario di Filosofia dell’educazione alla Lumsa di Roma, per il corso Noesis. Spettacolo Miss Air Volare è sognare in scena al Teatro Sociale.

Che succede Con il supporto di Aruba?

Il sogno del Cammino del Brembo

Il gruppo “Ponte al futuro” vuole condividere con tutto il Consiglio il sogno di un percorso ciclopedonale da Brembate fino a Treviolo (e Locate). «Un’opera motivante per la comunità».

Da vedere La vittoria per 1-3 in Friuli

Loro fischiano, noi cantiamo

Udinese-Atalanta è finita con il pubblico di casa a esprimere il proprio disappunto e i circa mille bergamaschi che non hanno smesso un secondo di intonare cori. Siamo proprio uno spettacolo!

Chi ha vinto Nella bellissima Dacia Arena

Duvan, Duvan, Duvan… Zapata!

L’ultima volta ci era riuscito Denis. Stavolta l’ha decisa, aperta, allungata e blindata il bomber colombiano, autore di una tripletta. L’Atalanta torna alla vittoria e regola per 3-1 i friulani in casa loro.

Firme Xavier Jacobelli

24 milioni spesi benissimo

Secondo gli accordi sottoscritti con la Sampdoria, Duvan Zapata costa 24 milioni di euro, somma che classifica il colombiano come il più costoso giocatore nella storia dell’Atalanta. Una montagna…

Prime pagine Rassegna stampa

Le prime pagine dei giornali

In evidenza la trattativa con l’Ue sulla manovra, le discussioni dopo le parole di Salvini favorevoli alla Tav e le scuse di Macron ai “gilet gialli”. Il Corriere Bergamo apre con l’inchiesta sui soldi della Lega.

Occhi aperti Due giorni da incubo

Il Far West è arrivato a Dalmine

Il rogo appiccato in una villetta in via delle Azalee, poi l’esplosione di un bancomat in via Mazzini. La politica si interroga sul tema sicurezza. Il sindaco getta acqua sul fuoco: «Nessuna emergenza».