McDonald’s si prende la Val Seriana
È in arrivo a Nembro (e offre lavoro)

L’ascesa del clown giallorosso, Ronald McDonald, è inarrestabile. Dopo aver conquistato Bergamo e provincia, con undici ristoranti presenti sul territorio per un totale di 385 dipendenti, ora il pagliaccio mascotte della più grande catena di fast food al mondo pianta la sua bandierina anche in Val Seriana, e più precisamente a Nembro. Sorgerà vicino all’Esselunga, l’apertura potrebbe essere all’inizio del prossimo anno. E su Internet è già cominciata la ricerca del personale.

Cercasi giovani volenterosi. La ricerca di personale riguarda più ristoranti della provincia (Bergamo, Brembate, Curno, Dalmine, Stezzano) e tra questi compare anche il locale di prossima apertura a Nembro. L’annuncio di lavoro recita: «Cerchiamo ragazzi diplomati, residenti in un raggio di 10 km, da inserire con contratto di apprendistato o stage di mesi 6+6 come addetti alla cassa/preparazione panini/servizio al tavolo o animatori feste di compleanno». Gli orari prevedono tre diverse fasce, a scelta del candidato: una flessibile, adatta a chi è attualmente disoccupato; una fascia serale dalle 18 fino a chiusura, e una nel weekend (tra le 9 e le 16 ore di lavoro distribuite tra venerdì e domenica), indicata per gli studenti o a chi non ha un lavoro full time. Non è necessaria alcuna esperienza precedente, solo disponibilità, un carattere estroverso e dinamico e auto propria per raggiungere il luogo di lavoro.

Un mercato in espansione. Quando McDonald’s è arrivato a Bergamo, non tutti erano disposti a credere che…

 

Per leggere l’articolo completo rimandiamo a pagina 60 di BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 4 ottobre. In versione digitale, qui.

Lascia un commento

Devi loggarti per pubblicare un commento.